skip to Main Content

Strategia

La strategia si occupa dell’identificazione dei mercati potenziali e accessibili da parte dell’azienda e della filosofia produttiva

Una delle difficoltà tra le più importanti per l’Azienda, forse quella vitale, è risolvere il problema dell’identificazione dei mercati potenziali e accessibili.

Noi, con i vertici dell’Azienda cerchiamo, infatti, di disegnare la Strategia più coerente con i processi aziendali in essere, con l’obiettivo di massimizzare i risultati di collocamento dell’OUTPUT aziendale (cioè dei prodotti) e quindi garantire la vendita dei prodotti e la sua crescita nel tempo

A quale mercato devo rivolgermi?

Sbagliare la risposta a questa domanda significa destinare le risorse aziendali, per loro natura LIMITATE, a sforzi di penetrazione in mercati che non sono il mercato accessibile ed appetibile per l’Azienda

Cosa fa la strategia? La Strategia per definizione si occupa dell’identificazione dei Mercati Potenziali ed Accessibili da parte dell’Azienda e della filosofia produttiva necessaria per proporre le soluzioni di prodotto più adeguate a risolvere

La grande differenza tra le due tipologie di clientela sta nel processo d’acquisto
Il
cliente Consumatore sviluppa il suo processo d’acquisto risolvendo la propria esigenza, che nel suo caso è definita un BISOGNO, in autonomia, dovendo rendere conto solo a sé stesso

Il cliente Organizzazione, tipicamente l’Azienda o l’Ente Pubblico, essendo appunto una organizzazione, sviluppa la decisione d’acquisto come frutto di una mediazione tra differenti operatori dell’Azienda, spesso con diversi livelli di responsabilità: il processo d’acquisto ha dunque dinamiche molto diverse

Qual è la tua missione oggi?

Back To Top